La visione sistemica del diritto: un modo per trasformare i conflitti. Ne parleremo nel gruppo Facebook GIUSTIZIA SISTEMICA rivolto a avvocati, giudici, mediatori e professionisti legali.

Innumerevoli sono le trasformazioni che la società sta vivendo negli ultimi anni, soprattutto con la recente pandemia.
Crescono i conflitti in ambito familiare, con l’aumento del numero di divorzi. All’interno delle organizzazioni sono invece generati dalla crisi finanziaria e dai licenziamenti.
Sia le aziende che i professionisti legali richiedono adeguati strumenti per la risoluzione del conflitto. Per questo, avvocati, magistrati, pubblici ministeri, mediatori e altri specialisti devono essere formati e migliorare costantemente in tale direzione.

La giustizia sistemica, contrariamente a quanto potrebbe apparire a prima vista, non è una branca del diritto. Piuttosto è un mezzo, uno sguardo e un atteggiamento per la risoluzione dei conflitti.
Consente ai professionisti e agli attori del conflitto di ampliare la loro visione, comprese tutte le persone coinvolte.
Promuove l’ascolto e un atteggiamento empatico, permettendo di vedere cosa si nasconde nel conflitto. Promuove la diffusione della cultura della pace, obiettivo degli operatori del diritto.

Come potrebbe essere utile nella pratica il GIUSTIZIA SISTEMICA per voi e per i vostri clienti? Vi aspetto nel gruppo Facebook GIUSTIZIA SISTEMICA dedicato.